IL CAMMINO DI SANT'ANTONIO - Il Lungo cammino - I rifugi

I RIFUGI
Al termine di ogni tappa è previsto un “rifugio”, cioè un luogo di accoglienza dove si può pernottare.


La lista dei rifugi con indicazioni sulla loro ubicazione, il 
tipo di ospitalità i prezzi è costantemente aggiornata e disponibile a questo indirizzo (consigliamo di scaricarla nel formato preferito e di stamparne una copia da portare con sé in cammino). Chiunque può suggerire altre strutture o dare un ritorno su quelle di cui ha usufruito, utilizzando i contatti del sito oppure il gruppo Facebook.

Alcune strutture possono offrire solo il pernottamento, altre anche la colazione e altre ancora la cena all’arrivo. In alcuni centri c’è la cucina a disposizione dei pellegrini. 
Quasi sempre sarà anche possibile lavare i propri indumenti e poterli stendere ad asciugare. Si è cercato anche, dove possibile, di stilare una convenzione con delle trattorie, pizzerie, locande comode ai rifugi per la cena. 
La lista dei rifugi prova a rendere conto di tutte le particolarità.


ADEMPIMENTI OBBLIGATORI
É compito di ciascun pellegrino avvertire i referenti delle strutture almeno un paio di giorni prima dell'arrivo, sia per essere certi di trovare posto sia per accordarsi sulle modalità di accesso (per esempio in alcune parrocchie i parroci non sono ivi residenti e pertanto l'accoglienza va organizzata in anticipo).
E' obbligatorio portare con sè il proprio sacco a pelo: nella maggioranza dei rifugi è la condizione richiesta per essere accolti.

Attenzione: nei rifugi in cui il numero di posti letto è limitato, la precedenza sarà data ai pellegrini a piedi fino alle ore 18,00. Dopo tale orario vi potranno accedere anche i pellegrini in bici. 


I COSTI
I rifugi, offrendo soluzioni spartane, hanno in genere un prezzo molto contenuto.
Spesa media giornaliera prevista:
a) per il pernottamento in camerate: 10-11 euro.
b) per la cena con menù del pellegrino: 10 euro.

Alcune delle strutture di accoglienza chiedono semplicemente un’offerta libera: vi preghiamo di contribuire per quanto nelle vostre possibilità. Molte di esse non hanno fondi e comunque l’ospitalità comporta delle spese e dei servizi di assistenza materiale (pulizia, pasti, luce, acqua, gas, …) che vanno riconosciuti.


LO SPIRITO
Lo spirito che anima questo pellegrinaggio è francescano: le proposte sono sempre semplici ed essenziali. È chiaro che richiedono capacità di adattamento e umiltà.

In molti rifugi è possibile avere anche un supporto spirituale e, per quanti lo desiderano, ci potrà essere un incontro di preghiera o di meditazione da condividere con gli altri pellegrini.

Per favore, abbiate rispetto per questi luoghi che vi accolgono, ed accettate le loro condizioni e criteri di gestione. Confidiamo nel vostro buon senso, correttezza e generosità!

Il 2010 è stato l’anno di inaugurazione del Cammino di Sant’Antonio. Essendo un pellegrinaggio nuovo, esso richiede capacità di adattamento e accettazione di possibili imprevisti.

Vi chiediamo gentilmente di essere tolleranti e propositivi, solo così questo Cammino potrà crescere e consolidarsi.

ALTERNATIVE
Si precisa che nessun pellegrino deve necessariamente dormire nei rifugi del cammino. Ciascuno è comunque libero di scegliere il posto in cui riposare.
SHELTERS
At the end of each stage there is a "shelter", that is a place of welcome where you can stay overnight.
The selection of shelters with information on their location, type of hospitality and prices is consistently updated and available at this address (we recommend to download it in your favorite format and print a copy to take with you on the way). Anyone can suggest other facilities or give feedback of those referred has benefited, using the website contact or Facebook.

Some facilities can only offer accommodation, others even breakfast and others dinner on arrival. In some facilities there is also a kitchen avaliable to the pilgrims. Most of the time it will also be possible to wash your clothes and hang them to dry. It has also been tried, where possible, to draw up an agreement with taverns, pizzerie, comfortable inns walking distance to the shelters for dinner.
The list of shelters try to account for all particularities.
REQUIRED FULFILMENTS
It is a responsibility of each pilgrim to ask the referents of the shelters at least a couple of days before arrival, in order to be sure of finding sleeping places and to have information on how access (eg. In some parishes the priests are not living there and therefore the reception must be organized beforehand) And it’s also required to bring your sleeping bag in some shelters is the condition required to gain access.
Warning: in shelters where the number of beds is limited, priority will be given to the walking Pilgrims up to 18.00. Later than this the biking pilgrims can also access

COSTS

The shelters, offering spartan solutions typically have a very low price.
average daily planned expenditure:
a) overnight stay at dormitories: 10-11 €.
b) dinner with the pilgrim's menu: 10 €.

Some of the facilities simply ask a free offer: please contribute as much as your capabilities. Many of them have no money and anyway the hospitality involves expense and material assistance services (cleaning, meals, electricity, water, gas, ...) that must be recognized.
THE SPIRIT
The spirit behind this pilgrimage is Franciscan: the proposals are simple and basic; require adaptive capacity and humbleness
In many shelters you can also have a spiritual support and, for those who wish, there will be a meeting of prayer or meditation to share with other pilgrims
Please have respect for these places that will welcome you, and accepted their conditions and management policy. We trust in your good judgment honesty and generosity!
2010 was the year of the inauguration of the Path of St. Anthony. As a new pilgrimage, it requires adaptability and acceptance of possible unforeseen
We kindly ask you to be tolerant and supportive, only then this Path will grow and consolidate.
ALTERNATIVES
It is specified that no one pilgrim must necessarily sleep in the shelters of the path; each one is free to choose the place to rest
GO TO SHELTER'S LIST

 Vai inizio pagina