IL CAMMINO DI SANT'ANTONIO - Introduzione

Il Cammino di Sant'Antonio …

          Nel 2010 nasce Il Cammino di Sant’Antonio. Si differenzia e si unisce  dall’Ultimo Cammino, quello che ripercorrendo la sua ultima giornata terrena (13 giugno 1231) unisce Camposampiero all’Arcella sino alla basilica del Santo in Padova. 
  

         Ripercorre la vita del Santo in Italia: dall'incontro con San Francesco ad Assisi, al nascondimento nell’eremo di Montepaolo, primo convento di frate Antonio in Italia, poi scoperto come predicatore a Forli, quindi definitivamente inviato sulle strade dell’Italia settentrionale e del sud della Francia come evangelizzatore, maestro di sacra Scrittura e persino superiore provinciale  sino ai giorni di Padova e Camposampiero. 

          Ripercorrendo questo suo peregrinare, abbiamo pensato a due possibili partenze, in alternativa: Venezia oppure Camposampiero (Pd).

NOTE PRATICHE PER I PELLEGRINI DE "IL CAMMINO DI SANT'ANTONIO" :
Venezia o Camposampiero    ►    Padova    ►    Santuario di La Verna

1) Il pellegrinaggio è affidato pienamente al buon senso e alla totale responsabilità di chi lo compie. 
I frati non sono un’agenzia turistica e non si fanno carico né  garantiscono servizi o assistenza.

2) I frati si limitano a rilasciare la CREDENZIALE e una LISTA di accoglienze e luoghi di ospitalità e ristoro che hanno dato una disponibilità.

3) È assoluta ed esclusiva competenza del pellegrino avvisare per tempo (almeno 2 giorni prima) i responsabili dell’ospitalità.

4) È possibile scaricarsi i tracciati KLM e GPX, stamparsi le mappe e la descrizione dettagliata delle tappe dal SITO per orientarsi e/o per memorizzarle nel GPS o nel cellulare.


5) Si consiglia di leggere le modalità di svolgimento per fare una buon cammino.


PER INFORMAZIONI CONTATTA:


L'ufficio informazioni della Basilica del Santo

Orario di apertura: tutti i giorni, ore 9.00 - 13.00 / 14.00 - 18.00

Tel. (+39) 049 8225652

Fax (+39) 049 8789735

E-mail:
infobasilica@santantonio.org

 Vai inizio pagina